venerdì 27 maggio 2011

INTERVISTE CHE NON MI HANNO FATTO, n. 2 (MOJO)

Prosegue la serie delle interviste che non mi sono mai state rivolte. Oggi è il turno della rubrica "All back to my place" tratta dal mensile musicale inglese Mojo.

Che musica stai ascoltando in questo periodo?

Sono di nuovo in fissa coi Ladytron. Poi l'ultimo Human League e il meraviglioso album degli Yelle (il miglior disco di debutto francese dai tempi di Lio).

Qual è, messo alle strette, il tuo album preferito di tutti i tempi?

Non sarò mai, MAI in grado di rispondere a una domanda tanto definitiva. Ci sono dischi che continuo ad ascoltare da decenni, ma sono tanti. E' impossibile citarne uno solo.

Qual è il primo disco che hai comprato? E dove l'hai preso?

Il primo 45 giri che ho acquistato è stato "Gianna" di Rino Gaetano, ma il primo album è stato la colonna sonora di "Grease". Ricordo che mi sembrava persino strano che il mio primo acquisto fosse un album doppio, quasi un'esagerazione. L'ho comprato nell'unico negozio di dischi e impianti hi-fi che c'era nel mio paese. In seguito, io e il mio amico Paolo ogni tanto andavamo dalla proprietaria a chiedere quali novità fossero uscite e lei ce le faceva ascoltare. Metteva su i nuovi 45 giri per noi.

Quale musicista avresti sempre voluto essere?

Morrissey, ovviamente.

Cosa canti sotto la doccia?

Mai cantato in doccia in tutta la mia vita. Canto a squarciagola in macchina, ogni tanto, ma seguendo il cd che ho nel lettore. In questo periodo è l'ultimo di Fabri Fibra (perfetto per fare il tamarro in auto).

Qual è il tuo disco preferito da sabato sera?

"Satisfaction" di Benny Benassi.

E quello della domenica mattina?

C'è una meravigliosa canzone del sottovalutatissimo gruppo inglese My Life Story dedicata alle domeniche mattine. L'attacco dice: "Now the party's over, Sunday tongue, one day later, ten years older" (che significa all'incirca: "Ora la festa è finita, lingua della domenica, un giorno dopo, dieci anni più vecchio"). E' la fotografia perfetta di certe mie domeniche mattine.

4 commenti:

gian ha detto...

benny benassi??

Matteo B. Bianchi ha detto...

Benny Benassi è un idolo.

"Timpa" by Mario Pesotti ha detto...

Più che altro, Fabri Fibra???

gian ha detto...

mah puoi ascoltare sia Benassi che Fibra, mi piaci comunque... se non é amore questo?!