martedì 3 aprile 2012

THE MAGNETIC PARIS


La mitologica rivista letteraria The Paris review sta pubblicando a puntate sul proprio blog una serie di dispacci dal tour dei Magnetic Fields, che sta presentando dal vivo il nuovo, bellissimo album “Love at the bottom of the sea”. Il reportage a puntate è firmato da Emma Straub che, oltre a essere una scrittrice e una libraia newyorchese, da dieci anni lavora col gruppo in qualità di venditrice del merchandising in un banchetto durante i concerti. Trovate le prime due puntate qui e qui
In effetti questa Straub fa un sacco di cose: insieme al marito, Michael Fusco, gestisce anche la piccola compagnia di design grafico M+E, che ha curato la copertina dell’album, che vedete qui sotto. 



E questo è il video di “Andrew in drag”, il trascinante primo singolo estratto. 



2 commenti:

Ivano Porpora ha detto...

Non male, Matteo, per uno che non legge...

Matteo B. Bianchi ha detto...

Eh eh eh...