lunedì 2 aprile 2012

RAI LETTERATURA

Il portale sulla letteratura di RAI Educational settimana scorsa mi ha intervistato via Skype per parlare di questo blog, del rapporto coi lettori e con la scrittura. La connessione wi-fi non era un granché (e quindi ogni tanto la mia faccia rimane freezzata in espressioni assurde), ma questo lo rende anche più divertente. Trovate l'intervista qui.



5 commenti:

Anonimo ha detto...

Non si vede sull'iPhone...

Maria Rita ha detto...

Belle queste interviste, non mi ci ero mai imbattuta. Grazie per la segnalazione interessante.
P.S.simpatica l'espressione 'freezzata'!... in realtà mi piace lo stile fresco di queste chiacchierate, 'sanno di autentico' e per nulla 'impomatato' come altre. Da seguire... Maria Rita

endriu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
endriu ha detto...

non riesco a vederla... :(

Anonimo ha detto...

bello il tuo intervento e sopratutto onesto e schietto. non sono molto d'accordo sulla parte finale riguardo all'anonimato. penso che, paradossalmente, proprio lo status di anonimo ti pone sullo stesso piano dell'anonimo stesso. avere un nome spesso vuol dire non essere cagati per una eventuale critica.se è pur vero che il blog è tuo e ne disponi come meglio credi, è altrettanto vero il bisogno di parlare con gli altri. condanno la cattiveria/maleducazione gratuita.
Anonimo, ovviamente.